Italymeal: incremento dell’export B2B su mercati esteri prima inesplorati grazie ad Alibaba.com

alibaba - 25 Marzo, 2021

Italymeal è un’azienda di distribuzione alimentare nata nel 2017 ed inserita all’interno di un pool di imprese che operano nel settore food da 40 anni. Ha sviluppato il suo business online attraverso Amazon ed un e-commerce proprietario, ma è stato solo grazie ad Alibaba.com che ha allargato i suoi orizzonti all’export e all’universo B2B.

La scelta di entrare nel più grande marketplace online al mondo riservato all’universo B2B derivava dalla volontà di allargare i propri orizzonti e di sfruttare il trend positivo del settore food all’interno della piattaforma. L’azienda è Global Gold Supplier su Alibaba.com da 2 anni: Adiacent ha fornito un supporto basic, seguendo l’azienda in varie fasi del progetto e monitorando i dati analitici, fornendo suggerimenti per l’ottimizzazione e il raggiungimento di obiettivi. Quello principale centrato da Italymeal, grazie ad Alibaba.com, è stato il potersi misurare con mercati esteri mai esplorati prima, perché difficilmente accessibili e non considerati attrattivi per sviluppare collaborazioni commerciali importanti.

Rilanciare l’export grazie ad Alibaba.com

“Germania, Austria, Spagna, Francia e Inghilterra erano mercati consolidati anche prima di Alibaba.com, ma è stato solo grazie al marketplace che sono iniziate trattative anche con buyers di Paesi extraeuropei”, racconta Luca Sassi Ceo di Italymeal. L’azienda romagnola è riuscita infatti a conquistare mercati come Giappone e Cina, avviando una collaborazione particolarmente proficua con Hong Kong, e ad acquisire contatti con Mauritius, Nord Africa, Svezia e Sud Est Asiatico. “Per Italymeal l’export (incluse anche le vendite a privati in Europa) incideva sul fatturato del 15%, ora, con Alibaba.com, è salito a una percentuale del 30-35%”, continua Luca Sassi.

Dove trovare i buyers

Italymeal ha ottenuto contatti usando gli strumenti “core” di Alibaba.com: Inquiry e RFQ.

“Quello con il buyer di Hong Kong nasce ad esempio da una quotazione a una RFQ, strumento molto utile per trovare contatti e non solo.” – commenta Luca Sassi – “Il prodotto che va per la maggiore è la pasta, simbolo del Made in Italy, più facile da spedire e conservare”.

Proprio il Made in Italy è un tema molto caro ad Alibaba.com. I trade shows (fiere digitali) e i padiglioni verticali (sezioni del sito) mirano, infatti, a valorizzare le eccellenze del nostro Paese e a incrementare la visibilità organica dei prodotti italiani rispetto alla concorrenza estera. “Alibaba.com è uno strumento potente – conclude il Ceo Luca Sassi – che potrebbe fare da volano per il rilancio del Made in Italy”.

Avatar
Adiacent

Marketing, creativity, technology: tre anime convivono ​e si contaminano all’interno di ogni nostro progetto, ​per offrirti soluzioni e risultati misurabili attraverso una visione orientata al business. ​Per i clienti. Al fianco dei clienti. Questa è Adiacent.